Nigeria, ERA/FoEN: liberata Justinah Ojo, rapita pochi giorni fa! 26 febbraio, 2016 | Redazione A Sud

Godwin Ojo1L’associazione A Sud e il CDCA – Centro di Documentazione dei Conflitti Ambientali sono liete di poter dare la notizia dell’avvenuta liberazione di Justinah Ojo, in buone condizioni, in data 27 febbario 2016.

 

Nel dare questa splendida notizia ringraziamo tutti i comitati, le associazioni e i cittadini, che abbiano sostenuto la campagna di solidarietà di ERA/FoEN.

 

Vi rivolgiamo i nostri più sentiti e calorosi ringraziamenti!

 

Grazie di cuore!!
A Sud Onlus e CDCA – Centro di Documentazione dei Conflitti Ambientali

 

 

 

L’associazione A Sud Onlus e il CDCA – Centro di Documentazione dei Conflitti Ambientali denunciano il rapimento di Justinah Ojo, moglie dell’attivista e ricercatore nigeriano Godwin Uyi Ojo, direttore dell’organizzazione nigeriana ERA/FoEN, partner internazionale di A Sud e del CDCA.

 

ERA/FoEN (Environmental Rights Action/Friends of the Earth Nigeria) è un’associazione da anni impegnata nella difesa delle comunità colpite da ingiustizie ambientali in Nigeria, in particolare nel zona del delta del Niger, emblema della distruzione prodotta dal modello estrattivo occidentale e dalle grandi multinazionali del petrolio, e non solo.

 

Chiediamo a tutti cittadini, le associazioni e le istituzioni nel mobilitarsi per esprimere solidarietà e chiedere alle istituzioni nigeriane di attuare tutte le misure a loro disposizione per localizzare e liberare Justinah Ojo.

 

Esprimiamo, inoltre, tutta la nostra solidarietà e la nostra vicinanza a Godwin Ojo, collega e compagno di lotta e all’organizzazione ERA/FoEN, duramente colpiti da questo atto insensato e codardo, teso a destabilizzare le lotte che da anni vengono portate avanti per la difesa dell’ecosistema e dei diritti umani.

 

 

 

Inoltriamo il comunicato stampa scritto a seguito del rapimento:

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

23 Febbraio 2016

 

 

 

Sollecito da parte di ERA/FoEN ai rapitori per il rilascio di Justina Ojo

 

L’associazione Environmental Rights Action/Friends of the Earth Nigeria (ERA/FoEN) ha esortato i rapitori al rilascio di Justinah Ojo illesa e senza condizioni. Justinah Ojo è la moglie del Dott. Godwin Uyi Ojo attuale Direttore Esecutivo di ERA/FoEN.

 

ERA/FoEN sollecita, inoltre, la Polizia nigeriana a utilizzare tutti i mezzi in loro possesso per assicurare la localizzazione e il rilascio alla famiglia in buona salute.

 

Justinah è stata portata via da uomini armati sconosciuti verso le ore 20 del 22 Febbraio 2016 fuori dalla sua residenza a Benin City e i rapitori non hanno ancora contattato la famiglia al momento di questo comunicato.

 

In un comunicato rilasciato a Lagos, il Direttore di ERA/FoEN Akinbode Oluwafemi ha dichiarato che l’incidente è altamente deprecabile in considerazione della vita modesta condotta dalla famiglia e dell’importantissimo servizio svolto dagli Ojo per la comunità.

 

Oluwafemi ha dichiarato “riteniamo che questa non debba essere la sorte di una donna che con umiltà ha resistito saldamente al fianco del proprio marito nelle sue campagne per la giustizia sociale. È veramente deplorevole ciò che è accaduto agli Ojo in considerazione dei sacrifici compiuti per assicurare la giustizia sociale in particolare per le comunità del Delta del Niger e le altre comunità impattate della regione. Non meritano questa agonia.”

 

Inoltre, ha precisato che nonostante la Polizia nigeriana sia riuscita a sgominare alti profili criminali nella società, i rapimenti sono rimasti in aumento da qui la necessità per la polizia di aumentare gli sforzi in questo settore.

 

Esortiamo i rapitori a un totale ripensamento e al rilascio di Justinah illesa. Chiediamo inoltre che le ONG internazionali facciano pressione sulla Polizia nigeriana per la localizzazione di Justinah Ojo. La famiglia Ojo non merita questo trauma. Ne ora ne mai”, ha dichiarato Oluwafemi.

 

 

 

Philip Jakpor

 

Head, Media and Communication

 

08037256939

 

 

 

Di seguito il documento da inviare ai Pubblici Uffici per fare pressione per la localizzazione e la liberazione di Justinah:

 

 

 

Copia in italiano da indirizzare a:

 

 

 

Ambasciata Italiana in Nigeria

 

Ambasciatore Fulvio Rustico

 

ambasciata.abuja@esteri.it

 

pec: amb.abuja@cert.esteri.it

 

 

 

Ministero degli affari Esteri

 

Direzione generale per gli affari politici e di sicurezza. Direttore Generale – Luca Giansanti

 

Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo. Direttore Generale – Giampaolo Cantini

 

Direzione generale per la mondializzazione e le questioni globali. Direttore Generale – Massimo Gaiani

 

dgmo.segreteria@esteri.it

 

 

 

Copia in inglese da indirizzare a:

 

 

 

Ambasciata Nigeriana in Italia

 

L’ambasciatore Eric Tonye Aworabhi

 

chancery@nigerianrome.org

 

Stato di Edo

 

 

 

Governo dello Stato. Governor Adams Aliyu Oshiomhole e al Capo polizia dello Stato di Edo Mr. Chris Ezike:

 

 

 

info@edostate.gov.ng

 

esgovt@gmail.com

 

 

Tags:



Back to Top ↑