Nel mondo ci sono milioni di donne e uomini che ogni anno, a causa di guerre, persecuzioni etniche e religiose o disastri ambientali, sono costretti a fuggire dai propri Paesi in cerca di un luogo sicuro dove poter vivere.   In particolare, negli ultimi decenni, la categoria dei rifugiati ambientali è divenuta sempre più consistente:

APPELLO Strage di lampedusa, un corridoio umanitario per i migranti
   Sit-in all’Esquilino Lunedì 7 ottobre Ore 17 * * * Una tragedia annunciata quella che ha visto morire nelle acque di Lampedusa oltre cento migranti in cerca di una nuova vita. Una strage, con grande ipocrisia la chiamano emergenza, che dura da oltre venti

Sabato 16 novembre   ore 14.30   Gradisca         Una fortezza come il CIE è intollerabile. Dieci anni di denunce, inchieste, attivismo, interrogazioni, rapporti di ogni tipo hanno reso evidente, se potevano esserci dubbi, che si tratta di un luogo di tortura e ingiustizia oltre ogni immaginazione. Un luogo di totale assenza

Il 31 gennaio 2016 A Sud e il CDCA – Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali saranno presenti al dibattito “PINK FACTOR – La differenza che cambia la politica” organizzato alla Casa Internazionale delle Donne.   L’iniziativa è suddivisa in due sessioni, una la mattina e l’altra il pomeriggio. Nella prima ci saranno cinque workshop

Tre giorni di dibattiti, cultura e musica. Per la libertà di movimento oltre ogni confine.   Nei giorni 1, 2 e 3 luglio torna a Roma il No Border Fest, organizzato da La Città dell’Utopia, Servizio Civile Internazionale Italia, Laboratorio 53,Casa dei Venti e Officine Culturali Insensinverso. Il festival, giunto quest’anno all’ottava edizione, è dalla sua nascita un momento di

Da Parigi a Marrakech. Quale Coerenza? Migranti forzati e (in)coerenza dei governi dopo l’accordo globale sul clima: interrogando la COP22 di Marrakech   4 Novembre | Roma Sparwasser – Via del Pigneto 215     Il 4 novembre presenteremo a Roma due pubblicazioni di A Sud Onlus e del CDCA – Centro Documentazione Conflitti Ambientali

Conferenza pubblica: Crisi ambientale e migrazioni forzate   Modena – 10 marzo h. 20:30 Galleria Europa, Piazza Grande 16   Scarica la locandina   Il 10 marzo 2017 presenteremo a Modena “Crisi ambientale e migrazioni forzate. L’ondata silenziosa oltre la fortezza Europa” nell’ambito di una Conferenza pubblica organizzata all’interno dell’undicesima edizione del Corso per volontari

Diffondiamo l’appello per il corteo del 21 ottobre 2017 a Roma, e invitiamo tutti a scendere in piazza.   Il 21 ottobre tutte e tutti in Piazza a Roma per dire che: – migrare #nonèreato – accogliere #nonèreato – povertà #nonèreato – solidarietà #nonèreato – dissenso #nonèreato   L’appello per una grande manifestazione nazionale contro