Radio Lachiwana: per un’informazione alter-nativa | Bolivia 6 dicembre, 2003 | Redazione A Sud

lachi2Il progetto per il rafforzamento della radio “Alter-Nativa” è nato dall’esigenza di rafforzare e valorizzare l’identità culturale delle Comunità contadine di lingua Quechua nella zona di Cochabamba, Bolivia. La necessità: quella di diffondere informazioni più dirette, vicine, fedeli, in lingua nativa Quechua, ma anche in spagnolo dai diversi luoghi e spazi del movimento contadino, riportando le notizie dei popoli originari Quechua dal punto di vista culturale, sociale, educativo, sindacale e politico. La radio oggi viene diffusa ad oltre un milione di cittadini ed ha consentito a dieci persone di poter lavorare e formarsi su questi temi.

 

 

 

 

 

Novembre 2003 – Novembre 2005

 

  • Ente finanziatore: Comune di Barletta, Comune di Vercelli
  • Costo totale: 20.000

 

  • Elaborazione e diffusione di programmi alternativi d’informazione e formazione sulla realtà e la problematica dei popoli originari contadini di Cochabamba, partendo dalla rivalorizzazione dei saperi ancestrali, fino agli ambiti socioculturale, politico e storico.
  • Promuovere la Comunicazione Alternativa Popolare sia in lingua Quechua che in Spagnolo
  • Stabilire contatti e relazioni con altre organizzazioni e istituzioni che abbiano gli stessi obiettivi della comunicazione alternativa popolare, scambiare esperienze sia sul piano teorico che su quello pratico
  • Elaborare dei programmi alternativi e sostenere il movimento contadino e popolare di Cochabamba

Radio Lachiwana

 

Le comunità contadine di Cochabamba – Bolivia

 

 

 

 



Back to Top ↑