commercio internazionale

T-tip: Il trattato globale di Troia

5 febbraio, 2015 | Redazione A Sud

[di Monica Di Sisto su comuneinfo]   Il trattato internazionale T-tip è il cavallo di Troia per imporre gli interessi dei più forti sui diritti di tutti nel cuore delle istituzioni europee. Bisogna fermarlo subito,

A Ginevra a caccia dei crimini dell’agrobusiness

2 dicembre, 2009 | Redazione A Sud

Piu' di un terzo del commercio agricolo mondiale passa per Ginevra. Dallo zucchero al cotone, dal caffe' al riso, enormi quantita' di materie prime transitano per imprese basate a Ginevra, che crisi o non crisi, hanno aumentato incessantemente i propri profitti. E' per questo che gli attivisti di Our World is Not For Sale, la rete non governativa che in Italia ha come membri Rete Lilliput, Fair, Crocevia, Mani tese e Campagna Riforma Banca Mondiale, ha organizzato oggi, in collaborazione con gli attivisti de La via campesina, una puntata del suo ''Lobby tour'', visita guidata per le strade di Ginevra alle sedi delle multinazionali piu' discusse, dedicata all'agricoltura.


FAO: Governi muti su speculazioni dell’agrobusiness

21 novembre, 2009 | Redazione A Sud

Preoccupa il Vertice Wto di Ginevra (30 nov-2 dic) -  Anche le Nazioni Unite sorprese dal silenzio della Dichiarazione Finale sull'impatto delle speculazioni dell'agribusiness sui piccoli produttori. Sono previste mobilitazioni per il 28 novembre, in Italia come a Ginevra, per evitare che la Wto gli svenda il nostro futuro.


Sospendere i negoziati UE-CAN: un freno a ingiustizia e diseguaglianza

24 settembre, 2009 | Redazione A Sud

Si stanno svolgendo in questi giorni a Bruxelles - dal 21 al 25 settembre - i negoziati tra Peru', Colombia e Unione Europea, nonostante il rifiuto di Bolivia e Ecuador - questi ultimi, insieme a Colombia e Perù, membri della Comunità delle Nazioni Andine (CAN) di firmare un accordo commerciale giudicato iniquo e contrario ai diritti umani. Questa divisione in seno alla CAN rappresenta un ulteriore ostacolo al processo di integrazione della regione andina e pone un freno all'avvio di uno sviluppo sostenibile per le popolazioni dell'area.

 


Doha Round: Sovranità Alimentare VS Commercio Internazionale

15 settembre, 2009 | Redazione A Sud

Marica Di Pierri A Sud [su Carta.org 11 Settembre 2009] - La conclusione della riunione ministeriale di New Delhi, nell'ambito dei negoziati della Wto, non ha spostato di una virgola la questione su chi debba «governare» il commercio agricolo mondiale. I paesi ricchi premono per la deregulation, i movimenti contadini si oppongono.



Back to Top ↑