libertà

Nunzio D’Erme libero

24 settembre, 2014 | Redazione A Sud

“Storico esponente dei movimenti romani ed ex consigliere comunale”: troppo poco per esprimere tutto ciò che Nunzio D’Erme ha rappresentato e rappresenta per tutti noi, dal punto di vista umano oltre che politico. Da un

Addio a Mercedes Sosa: ultimo saluto alla “cantora popular” di lotta e libertà

5 ottobre, 2009 | Redazione A Sud

La leggenda del folk, costretta all'esilio negli anni della dittatura, aveva 74 anni - E' morta all'età di 74 anni la cantante argentina Mercedes Sosa, leggendaria voce della musica popolare e della coscienza dei popoli latinoamericani, il cui impegno politico contro l'ingiustizia sociale l'ha costretta all'esilio negli anni della dittatura militare argentina (1976-83).


Comincia la campagna Libertà e Giustizia per Atenco

16 settembre, 2009 | Redazione A Sud

A tre anni dalla repressione a San Salvador Atenco, nello Stato del Messico, numerose organizzazioni sociali hanno convocato una iniziativa pubblica celebratasi l'8 settembre scorso per  lanciare la seconda fase della campagna Libertà e Giustizia per Atenco. Durante la mattinata si sono riuniti davanti il carcere per chiedere la liberazione delle 12 persone detenute dal Governo Federale e locale dal maggio 2006, che hanno subito condanne che vanno dai 31 ai 112 anni di reclusione.


I preti che fanno paura

3 settembre, 2009 | Redazione A Sud

Nell'Italia di oggi, malata di egoismo ed individualismo, sempre più alla deriva dal punto di vista ormai anche della normale convivenza e civiltà, non poteva mancare in questa ripresa dalle vacanze – che sempre meno gente può permettersi – la silenziosa e mortale clava del Vaticano, a rimettere ordine tra i sacerdoti non allineati con il pensiero unico autorizzato sotto i porticati di San Pietro.


Bolivia: 200 anni di libertà e schiavitù

20 agosto, 2009 | Redazione A Sud

In Bolivia attualmente richiama l'attenzione una contraddizione: la Commissione del Bicentenario annuncia e afferma che gli abitanti di La Paz e i boliviani hanno vissuto 200 anni liberi dal gioco spagnolo, mentre il presidente dello Stato Plurinazionale, Evo Morales, sostine nei suoi discorsi che i popoli indigeni hanno vissuto 500 anni soggiogati dagli spagnoli e che è giunto il momento di battersi per la liberazione.



Back to Top ↑