sovranità

Sospendere i negoziati UE-CAN: un freno a ingiustizia e diseguaglianza

24 settembre, 2009 | Redazione A Sud

Si stanno svolgendo in questi giorni a Bruxelles - dal 21 al 25 settembre - i negoziati tra Peru', Colombia e Unione Europea, nonostante il rifiuto di Bolivia e Ecuador - questi ultimi, insieme a Colombia e Perù, membri della Comunità delle Nazioni Andine (CAN) di firmare un accordo commerciale giudicato iniquo e contrario ai diritti umani. Questa divisione in seno alla CAN rappresenta un ulteriore ostacolo al processo di integrazione della regione andina e pone un freno all'avvio di uno sviluppo sostenibile per le popolazioni dell'area.

 


Honduras, missione Osa non ammorbidisce le posizioni dei golpisti

26 agosto, 2009 | Redazione A Sud

“Nessuno può venire a imporci assolutamente nulla, perché il nostro è un Paese sovrano che ha le proprie leggi”. Lo ha sostenuto il presidente de facto di Honduras Roberto Micheletti, al potere dal 28 giugno scorso dopo il golpe militare che ha deposto Manuel Zelaya. Una dichiarazione che evidenzia l'atteggiamento con cui i golpisti hanno accolto l'arrivo a Tegucigalpa di una delegazione di ministri dell'Organizzazione degli Stati americani.

Diverse espressioni della stessa crisi: economica ed alimentare

25 agosto, 2009 | Redazione A Sud

Sul finire dell'aprile 2008 il Segretario Generale delle Nazioni Unite annunciò il varo di un Piano per combattere la crisi alimentare e, nel settembre delle stesso anno, si tenne una riunione di alto livello con lo scopo di rinnovare gli impegni sugli Obiettivi del Millennio, in vista di una loro applicazione entro il 2015. Le conclusioni dell'incontro stabilirono che la crisi alimentare è un problema mondiale e che va affrontata in maniera decisa e unitaria, dal momento che l'obiettivo principale del millennio, cioè eliminare la fame, non è stato raggiunto. A partire dalla riunione del settembre 2008, le discussioni sulla crisi alimentare non fecero che aumentare.

Accordo Usa-Colombia: una minaccia per il Sud America

24 agosto, 2009 | Redazione A Sud

Colombia-Usa, Washington: Accordo potrebbe riguardare altre basi – Il governo degli Stati Uniti ha ammesso la possibilità che l’accordo militare raggiunto nello scorso fine settimana con la Colombia possa riguardare altre basi o strutture militari

“Protagonismo popolare, costruendo sovranità”

8 agosto, 2009 | Redazione A Sud

Dichiarazione del Vertice dei Popoli del Sud - Organizzazioni sociali e politiche di differenti paesi e continenti, Popoli Originari, cittadini e cittadine, ci siamo riuniti nella città di Asuncion, nei giorni 23 e 24 luglio, in occasione del Vertice dei Popoli del Sud "Protagonismo popolare, costruendo sovranità", per discutere dell'attuale crisi del sistema capitalista e di possibili vie d'uscita dalla presente congiuntura internazionale. Le istituzioni governative, i poteri statali, i centri della finanza e i monopoli mediatici ci dicono che la crisi che stiamo attraversando è una crisi di natura squisitamente finanziaria e che l'unico modo per uscirne è quello di aumentare i fondi a disposizione del FMI e della Banca Mondiale. Mai nella storia del capitalismo è stato impiegato tanto denaro per salvare istituzioni finanziarie private. In questo modo non si fa altro che favorire quei pochi responsabili delle speculazioni finanziarie all'origine della crisi attuale.  


Accordo Usa-Colombia: intesa Obama-Lula alla prova

5 agosto, 2009 | Redazione A Sud

L’accordo militare tra Colombia e Stati Uniti rischia di trasformarsi nella prima tensione tra il governo brasiliano e la nuova amministrazione della Casa Bianca. Barack Obama ha infatti deciso di inviare un suo emissario a Brasilia per puntualizzare le critiche mosse dal governo di Inacio Lula da Silva al trattato. Un primo faccia a faccia dopo che, con l’avvento di Obama, le due capitali avevano registrato un forte avvicinamento anche per la volontà del colosso amazzonico di volersi ritagliare un ruolo di “portavoce” della regione latinoamericana con l’emisfero settentrionale.


Chavez rivede relazioni con Colombia dopo nuovi accordi con Usa

27 luglio, 2009 | Redazione A Sud

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha dato istruzioni al cancelliere Nicolas Maduro per revisionare le relazioni diplomatiche con la Colombia a causa della recente accettazione da parte della colombia ai nuovi accordi militari con gli USA. Il governo colombiano ha dato informazione, all'inizio di luglio, circa la sua volontà di firmare un accordo di cooperazione con gli Stati Uniti, accordo che comprende l'installazione di 5 basi militari statunitensi sul territorio colombiano.


Honduras: colpo di stato contro Zelaya

29 giugno, 2009 | Redazione A Sud

Dopo giorni di tentativi, pare sia riuscito ieri il colpo di stato in Honduras contro il presidente Zelaya, orchestato dalle destre politiche con l'appoggio delle forze armate.  Il presidente è stato sequestrato dall'esercito. La tensione nella capitale Tegucigalpa stava montando da giorni dopo che il presidente Zelaya aveva annunciato un progetto di modifica della Costituzione, sfidando così il potere dell'esercito e del Congresso. Secondo le prime indiscrezioni, Zelaya era stato portato in una base militare, mentre l'esercito continua a tutt'oggi a presidire la sua casa.

 


Correa annuncia che l’Ecuador si ritirerà dal CIADI

9 giugno, 2009 | Redazione A Sud

Il presidente dell'Ecuador, Rafael Correa, ha dichiarato nella sua relazione settimanale che, tanto gli accordi con il Venezuela che quelli con altri paesi “fratelli” procedono nel migliore dei modi, contrariamente alle false voci messe in giro dalla stampa.



Back to Top ↑